Occhiali da sole per unisex RayBan Wayfarer vG2nxpDYU

SKU52369741
Occhiali da sole per unisex Ray-Ban Wayfarer vG2nxpDYU

Occhiali da sole per unisex Ray-Ban Wayfarer

Questo prodotto è NUOVO, IMBALLATO. Verrà spedito con corriere espresso, generalmente entro 48 ore dalla conferma del pagamento.

Partiamo dal principio che una talk ha per tema la stessa pagina a cui fa riferimento. A questo principio sfuggono le talk dei progetti, che invece, per definizione, si occupano innanzitutto di altre pagine (e solo secondariamente della pagina cui la talk fa riferimento).

Ecco quindi un elenco dei modi in cui collocare una discussione in base ai diversi namespace.

Tanto il progetto sui portali che quello sui progetti sono due normali progetti di servizio o, se si vuole, sottoprogetti di progetto:coordinamento .

Un altro punto. Per segnalare interventi o proposte, dovremmo abituarci a linkare il diff o il rinvio a sezione con permalink o l'archiviazione farà via via sballare tutti i collegamenti e ricostruire il filo delle discussioni diverrà molto difficile. A meno che non si affidi ai soli admin il compito di archiviare le discussioni (possono infatti spostare con soppressione del redirect - che poi ripristineranno selezionando nella crono). La cosa non mi pare praticabile. Proposta: istituire un gruppo di cambusieri, che possono fare questa operazione *esclusivamente di archiviazione* (viene insomma loro concesso il potere di cancellare, ma lo possono usare solo in questo contesto, pena la rimozione immediata del flag). Se così fosse, le archiviazioni taglia e incolla verrebbero abolite. Fantawiki? No, cerchiamo di capire che il nostro progetto ha una decina di anni alle spalle ma magari 100 davanti, 1000... Allora cerchiamo di ragionare su un piano lungo. -- pequod 15:28, 16 mar 2013 (CET)

Al momento abbiamo uno strumento che permette di vedere le ultime modifiche che avvengono su Wikipedia e impostando il namespace "Discussione" è possibile vedere solo gli interventi nelle discussioni (vedi ). Esiste o sarebbe possibile creare uno strumento simile che restringa il campo solo alle discussioni che fanno capo alle voci di una certa categoria e relative sottocategorie? La mia domanda nasce dal fatto che se avessimo uno strumento del genere penso sarebbe utilissimo nell'ambito dei progetti tematici, ad esempio gli utenti del progetto:Chimica potrebbero sapere quali sono state le ultime discussioni in tutte le voci che riguardano la chimica e parteciparvi. -- Daniele Pugliesi () 16:59, 16 mar 2013 (CET)

HONG Occhiali da sole fashion box color film occhiali da sole D RdMFmfK
. -- pequod 22:49, 21 mar 2013 (CET)

Salve, ho creato dentro https://it.wikipedia.org/wiki/Utente:Barbieri.wiki/Sandbox una pagina relativa alla mia azienda e vi chiedo se ha i requisiti per diventare una voce di wikipedia. L'azienda è quotata in borsa, ha contribuito all'evoluzione tecnologica di elementi considerate voci enciclopediche ('gazebo', 'colonnina di ricarica' e 'stazione di ricarica per veicoli elettrici'), e alla creazione di nuove voci ('tunnel estensibile' che dovrò creare). Il titolare è anche un personaggio pubblico ha partecipato e continua a partecipare a trasmissioni di carattere politico come l'ultima parola su rai2. Infine, attraverso l'impegno a produrre nel campo delle rinnovabili e delle infrastrutture per le auto elettriche, dimostra di contribuire alla diffusione della cultura della difesa del patrimonio ambientale della nazione.

Bollé 473 Occhiali da Sole Matte Black M 2LOhobbwtp

in un'azione educativa c'è sempre reciprocità

by Tiziana Di Genova 2 Comments

Tempo di lettura meno di 3 minuti

la mania di lamentarsi è una grave miopia verso i problemi del prossimo, un’ingratitudine verso la vita e un’inutile perdita di tempo ” Jennifer Delgado

LAMENTARSI.

Quante volte ti è capitato di incontrare qualcuno che non rivedevi da un po’ e che alla domanda “come va?” comincia a raccontarti delle “sue sfortune”, di “una routine che non funziona”, del governo, della crisi che avanza? Ti senti dire frasi come “se avessi fatto….”, “se avessi detto….”, “se la fortuna non fosse sempre altrove”, “se le cose non stessero così” e così via.

Che cosa cambia se ci si lamenta di ciò che non va? Forse si nutre la speranza che qualcosa potrebbe andare nel verso giusto? Lamentarsi non porta nessun beneficio ed è persino dannoso. La lamentela nasconde insicurezza, distoglie dalla soluzione e soprattutto è un’enorme mancanza di rispetto nei confronti di se stessi, di chi ci ha generato e che fa, o ha fatto, salti mortali per vederci felici e compiaciuti. Una mancanza di rispetto nei confronti dei nostri amici e dei nostri colleghi che, costrettia starci a sentire, rischiano di restarne contagiati. Una mancanza di riconoscenza verso le cose che ognuno di noi ha, quelle che ci sono state donate con amore e anche quelle che abbiamo ottenuto con energia e forza, per le quali ci siamo battuti e per le quali dobbiamo ogni giorno lottare per evitare di perderle. Un’enorme ingratitudine e una “offesa”, non rimarginabile, per quanti sacrificherebbero la loro vita per vivere nella nostra anche un solo momento. E a guardar bene, ce ne sono tanti.

Lamentarsi non porta nessun beneficio ed è persino dannoso. un’enorme mancanza di rispetto mancanza di riconoscenza Un’enorme ingratitudine e una “offesa”,

Se le cose stanno così, perché molti si lamentano di continuo? Insoddisfazione? Incapacità di dare colore alla propria vita apprezzandone le meraviglie?

Se imparassimo ad accettare le cose così come sono? Se non perdessimo tempo dietro le cose che non possiamo cambiare e agissimo invece di borbottare ? Basterebbe sgombrare la mente, resistere alla tentazione di lagnarsi e dedicarsi anima e corpo alla risoluzione del ”problema”, alla ricerca della strada giusta per raggiungere il risultato che desideriamo ottenere.

Se non perdessimo tempo dietro le cose che non possiamo cambiare e agissimo invece di borbottare

– AGIRE forse costa energia ed è più faticoso? Vuol dire fare, compiere un’azione, operare in qualche modo, perché solo agendo si può aprire la porta che conduce alla meta che vogliamo raggiungere. Gli obiettivi sono ganci che lanciamo in avanti , si ottengono principalmente avendo le idee chiare sul da farsi, ma se ci limitiamo a lamentarci non avremo accesso alla chiarezza delle idee. Per ottenere un obiettivo devi decidere cosa è meglio fare, de-cidere, cioè tagliare via le cose che ti allontanano dall’intento, la prima cosa da tagliare è la perdita di tempo del lamentarsi.

Newsletter

Scegli Edizione:

Le persone credono di sapere più o meno tutto a proposito della schiavitù negli Stati Uniti , ma non è così. Pensano, ad esempio, che la maggior di parte degli schiavi africani sia arrivata direttamente nelle colonie americane, ma non è così che andò. Si parla di una schiavitù durata 400 anni, ma non è vero .

Le persone credono di sapere più o meno tutto a proposito della schiavitù negli Stati Uniti Si parla di una schiavitù durata 400 anni, ma non è vero

Si dice che negli stati del Sud ogni famiglia possedesse degli schiavi, ma ciò non accadde. Altri dicono che è stato molto tempo fa, ma non è passato tutto questo tempo .

non è passato tutto questo tempo

La schiavitù è tornata alla ribalta di recente. Dalla scoperta dell’asta di 272 schiavi che permise alla Georgetown University di rimanere in attività , alla polemica sul libro di testo edito da McGraw-Hill, dove gli schiavi sono stati chiamati “lavoratori venuti dall’Africa” , al memoriale della schiavitù costruito alla University of Virginia , gli americani hanno avuto modo di tornare a parlare di questo difficile periodo della loro storia.

La schiavitù è tornata alla ribalta di recente. gli schiavi sono stati chiamati “lavoratori venuti dall’Africa”

Guarda anche

X

Alcune di queste discussioni sono state caratterizzate da controversie e conflitti , come a proposito Occhiali da Vista Etnia Barcelona Pearl District HVBL mr5c7ryaS
che ha contestato lasua docente rispettoalla realtà delle unità familiari di schiavi.

controversie e conflitti

Come studiosa della schiavitù presso la University of Texas ad Austin, non posso che approvare il pubblico dibattito e la rinnovata familiarità che il popolo americano sta mostrando con la propria storia. Devo comunque notare come ci siano diversi preconcetti sulla schiavitù , come il conflitto avvenuto alla University of Tennessee ha messo in evidenza.

ci siano diversi preconcetti sulla schiavitù

Ho passato la mia vita lavorativa sfatandoi miti sulla “peculiar institution”. Obbiettivo dei miei corsi non è stato vittimizzare un gruppo, magari per celebrarne un altro. Piuttosto, provare a delineare la storia della schiavitù in tutte le sue forme , per trovare un senso alle origini dell’ingiustizia sociale e mostrare le radici dell’attuale discriminazione. La storia della schiavitù aggiunge contenuti vitali al dibattito attuale, contrastando la distorsione dei fatti, le bufale di internet e la scarsa conoscenza , dalla quale cerco sempre di mettere in guardia i miei studenti.

Depositphotos
Lingua sito
  • English
  • Deutsch
  • Français
  • Español
  • Русский
  • Italiano
  • Português
  • Polski
  • Nederlands
  • 日本語
  • Česky
  • Svenska
  • 中文
  • Türkçe
  • Español (Mexico)
  • Ελληνικά
  • 한국어
  • Português (Brasil)
  • Magyar
  • Українська
Informativa Legale
Contatto e Supporto
Seguici

© 2009-2018. Depositphotos Inc., USA. Tutti i Diritti Riservati.